in News

VTuber: per i netizen le persone reali contano come gli idoli virtuali

Di Pubblicato Giugno 17, 2022

Il 1 maggio 2022, Nijisanji, un'agenzia di talenti giapponese, ha aperto un account per il suo idolo virtuale Vox Akuma sul popolare sito cinese di condivisione video Bilibili.

Prima della fine della giornata, Vox aveva 700.000 abbonati; un live streaming di 90 minuti che ha tenuto più tardi quella settimana ha fruttato più di 1,1 milioni di yuan ($ 149.000), secondo il sito.

Vox appartiene alla categoria in crescita degli Youtuber virtuali, o VTuber. Simili ai veri livestreamer, i VTuber intrattengono i loro spettatori attraverso esibizioni, giochi in streaming e interazioni in tempo reale, guadagnando entrate da un mix di suggerimenti per gli spettatori e commissioni pubblicitarie.

L'unica differenza è che i VTuber usano avatar digitali al posto dei loro volti reali. Il loro pubblico principale è costituito da giovani dalla tarda adolescenza ai trent'anni che sono cresciuti immersi nella cultura "ACG", un termine generico per un'ampia gamma di media di influenza giapponese, inclusi animazione, fumetti e giochi.

Man mano che quella generazione cresce, stanno trasformando i VTubers da un fandom di nicchia, sebbene popolare, in un fenomeno culturale e un'industria altamente redditizia.

 

vtuber1606-1.jpg

 

I VTuber di oggi possono tutti far risalire il loro lignaggio alla pop star virtuale Hatsune Miku, eternamente 16enne e dai capelli blu. "Nato" nel 2007, Hatsune Miku è stato creato da Crypton Future Media utilizzando il software di sintetizzatore vocale Vocaloid. I suoi spettacoli dal vivo, in cui le sue legioni di fan agitano le bacchette luminose e fanno il tifo per una proiezione olografica della cantante, possono sembrare un'opera di magia moderna.

L'unico aspetto negativo è che la tecnologia che alimenta Hatsune Miku e i suoi cloni è costosa da utilizzare. Un concerto di Hatsune Miku costa milioni per essere allestito e l'attuale tecnologia olografica spesso si traduce in una performance instabile.

L'industria degli idoli di VTuber non è davvero decollata fino al 2017, quando ha debuttato un nuovo modello meno costoso di performer virtuale.

Soprannominata Kizuna AI, è stata la prima vera VTuber. Come Hatsune Miku, Kizuna AI è resa in tre dimensioni, ma non è completamente programmata. Invece, viene portata in vita da un artista umano, i cui movimenti sono levigati e animati dalla tecnologia di cattura del movimento e dalle app di tracciamento facciale.

In Cina, i fan si riferiscono a questi VTuber guidati dall'uomo in stile IA di Kizuna come pitao ren (letteralmente, "persone conchiglie"). L'esecutore umano dietro il Vtuber è noto come zhongzhi ren, o la "persona nel guscio".

 

vtuber1606-3.jpg

 

Alcuni dei pitao ren VTuber più famosi in Cina sono i membri di A-SOUL, un gruppo di ragazze virtuali svelato dalla società cinese Yuehua Entertainment, sostenuta da Bytedance, alla fine del 2020.

Il gruppo è composto da cinque ragazze in stile anime poco più che ventenni: la graziosa e minuta Diana, la scostante Carol, la subdola Ava, la gentile e affettuosa Bella e la riservata e imperiosa Eileen. Hanno debuttato con lo slogan yongbu tafang, che letteralmente si traduce in "(Non faremo) mai crollare la casa". (In cinese, l'espressione "casa crollata" si riferisce a scandali o stampa negativa che mandano in frantumi il santuario dell'adorazione che i fan costruiscono attorno ai loro idoli  – insidie a cui gli idoli virtuali sono impermeabili, almeno in teoria.)

Ironia della sorte, quando A-SOUL ha debuttato, la casa stava già cadendo attorno a Kizuna AI. Sotto la pressione degli investitori che volevano espandere rapidamente i flussi di reddito dell'idolo, il suo operatore ha assunto quattro nuovi zhongzhi ren emarginando l'artista originale. Dopo aver appreso la verità, i suoi fan si sono ribellati.

La loro rabbia indica una contraddizione fondamentale nell'industria VTuber. Per le aziende la conchiglia è protagonista; gli artisti umani che danno vita agli idoli sono pensati per essere sacrificabili e facilmente sostituibili. Per i fan, tuttavia, l'artista è l'anima del loro idolo. Loro, e non solo la skin dell'anime, sono il vero oggetto dell'affetto dei fan.

 

vtuber1606-4.jpg

 

Non molto tempo dopo il debutto di A-SOUL, i fan hanno utilizzato i live streaming quotidiani del gruppo per identificare le personalità degli zhongzhi ren di ogni personaggio. Hanno notato che l'interprete di Diana è spesso distratta e una volta si è addormentata durante uno show, mentre l'interprete di Eileen è molto più goffa di quanto implicherebbe il personaggio di "elegante bellezza" che le è stato dato da Yuehua. Questi momenti fuori dal copione sono diventati una parte fondamentale del fascino di ogni personaggio.

Eppure le discussioni sul futuro dell'industria VTuber raramente si concentrano sullo zhongzhi ren. Gli investitori e le agenzie di talenti sono ossessionati dalla tecnologia, come se il fascino delle loro star virtuali riguardasse esclusivamente modelli e dispositivi di motion capture migliori.

Questo può avere conseguenze disastrose.

Il 10 maggio, pochi giorni dopo il debutto di Bilibili di Vox Akuma, Yuehua ha rescisso il contratto dello zhongzhi ren dietro il personaggio di Carol di A-SOUL. Successivamente, le accuse di bullismo e sfruttamento mosse dalla performer sui suoi account di social media privati sono diventate virali. L'artista ha rivelato che lavorava sette giorni su sette per soli 7.000 yuan al mese come membro di un gruppo che guadagnava milioni all'anno. Per protesta, centinaia di migliaia di fan degli A-SOUL hanno cancellato l'iscrizione al canale del gruppo.

Nessuna casa, per quanto accuratamente costruita, può durare per sempre.

 


Originally published on The Real People Behind China’s Virtual Idols

Letto 162 volte Ultima modifica il Giovedì, 16 Giugno 2022 11:10

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android