in News

L’animazione cinese festeggia 100 anni preparandosi ad un futuro grandioso

Di Pubblicato Giugno 13, 2022

Sono trascorsi 100 anni da quando è stata creata la prima opera d'animazione cinese nel paese. Gli animatori vissuti un secolo fa probabilmente non avrebbero mai immaginato che l'animazione cinese potesse avanzare così rapidamente come ha fatto.

La forza trainante di questo rapido sviluppo sono i risultati e gli sforzi di una nuova generazione di talenti come Liu.

Da bambino, Liu Shuai si sedeva spesso davanti alla TV dopo la scuola aspettando eccitato di guardare cartoni animati dal Giappone come Captain Tsubasa e Dragon Ball. Ora è diventato un produttore di opere d'animazione cinesi. Di recente, ha introdotto la serie TV animata Kung FuWa nei mercati esteri. Lo spettacolo ha debuttato sul canale Pop TV in Gran Bretagna e sarà distribuito su Discovery Kids in America Latina a luglio.

Liu è uno dei tanti talenti che lavorano nel settore dell'animazione in Cina. Mentre il paese celebra il 100° anniversario dell'animazione cinese, sono sempre di più le opere animate di alta qualità prodotte da questi giovani talenti e realizzate con le nuove tecnologie che brulicano nei mercati nazionali ed esteri.

 

animazionecinese0906-1.jpg

 

Le persone sono più innamorate dell'animazione cinese che mai. Di recente, è stato rilasciato il poster del sequel del film fantasy d'animazione del 2019 Ne Zha, previsto per il 2024, che ha fatto impazzire il pubblico per l'eccitazione. Con oltre 725 milioni di dollari di guadagno al botteghino della Cina continentale, è stato il film con maggior incasso del 2019 in Cina ed è attualmente al quarto posto nella classifica dei guadagni più alti di tutti i tempi.

Naturalmente l'industria dell'animazione cinese non sarebbe quella che è oggi senza gli sforzi e la dedizione degli animatori cinesi, molti dei quali sudano per anni per realizzare un solo film di due ore.

Negli ultimi dieci anni Liu ha assistito al rapido sviluppo dell'industria dell'animazione cinese, che ha prodotto diversi lavori straordinari in cinema come Ne Zha, Monkey King: Hero is Back e White Snake.

 

animazionecinese0906-2 (1).jpg

 

Molti altri talenti cinesi hanno lavorato su questi grandi incassi al botteghino. Tian Xiaopeng, regista di Monkey King: Hero is Back del 2015, ha lavorato nel settore per più di 20 anni prima di uscire con il suo film di incredibile successo. Ha lavorato in un ufficio di 500 metri quadrati a Pechino con altri 120 animatori per finire il film.

Grazie alla loro tenacia e ai loro sforzi, questi animatori sono diventati una delle forze trainanti più importanti nell'industria dell'animazione cinese.

Anche se nel settore sono presenti molti professionisti, il bisogno di talenti è ancora in aumento a causa del mercato in continua espansione.

 

animazionecinese0906-4.jpg

 

"Al momento, le difficoltà incontrate nella produzione di animazione si riflettono principalmente nella scarsità e nell'aggregazione di talenti di fascia alta. Nel processo di rapido sviluppo del settore sono comparsi molti talenti eccellenti in tutti gli aspetti, ma questi talenti sono sparsi tra molti aziende", ha detto Liu.

Il produttore è ottimista sul futuro dell'animazione cinese e ha notato che dopo il rapido sviluppo negli ultimi 10 anni, l'industria è diventata sempre più matura e stabile, attirando più talenti e nuovi progetti di alta qualità che si uniranno per promuovere l'industria.

 

 

Originally published on More talents shine as Chinese animation industry celebrates 100th birthday

Letto 190 volte Ultima modifica il Giovedì, 09 Giugno 2022 11:45

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android