in News

L’antica Shaoxing rinasce con il nuovo museo d’arte

Di Pubblicato Gennaio 05, 2022

L'ACRC, lo studio di architettura e istituto di ricerca dell'università di Zhejiang, ha completato il museo d'arte di Xu Wei e la piazza della vite verde all'interno dell'antica città di Shaoxing in Cina.

Robuste pareti di granito, vetrate estese e tetti a 'pendio di herrington' completano l'insieme culturale che emerge come un nuovo punto di riferimento pubblico per la città.

 

“Cerchiamo di stabilire una sorta di nuova espressione spaziale, al fine di connettere l'ambiente circostante basato principalmente sulla piccola scala delle abitazioni tradizionali, soddisfacendo le esigenze delle mostre d'arte contemporanea per i grandi spazi, e nel frattempo discutendo il tema della 'modernità in un contesto storico'” dicono gli architetti.

 

Shaoxingmuseo1.jpg

 

Il team di ACRC ha completato la volumetria distintiva del museo d'arte Xu Wei traendo ispirazione dalla combinazione di grandi spazi del vecchio impianto di macchine utensili di Shaoxing e adottando la logica costruttiva della "modellazione longitudinale a cinque ingressi e tre volte disuguale a spina di pesce orizzontale".

I due piani a cinque ingressi sui lati est e ovest fungono da principale spazio espositivo; il piano intermedio si sviluppa su due piani, aprendo lo schema longitudinale dei cinque ingressi; e il piano terra è un foyer che attraversa il nord e il sud, mentre l'aula comune e la piccola aula temporanea si trovano al secondo piano.

 

Shaoxingmuseo2.jpg

 

Lo spazio condiviso ai piani superiore e inferiore funge anche da hub di trasferimento tra le sale espositive su entrambi i lati. È stata inoltre allestita una corte interna a diversi piani pianeggianti sui lati est e ovest, che separa ragionevolmente il volume spaziale della sala espositiva e ne esalta la permeabilità interna.

 

Shaoxingmuseo3.jpg

 

Oltre al trattamento spaziale, l'espressione contemporanea dello stile tradizionale di Shaoxing si riflette anche nella raffinata selezione dei materiali.

La trama in metallo nero si dispiega dal tetto fino alla fine del secondo piano sui lati est e ovest, e i muri pieni di granito bianco sono selezionati per coprire il secondo piano in direzione nord-sud.

L'edificio presenta i tipici toni di nero, bianco e grigio nel suo insieme, mentre lo spazio vuoto locale e le tre linee di contorno del pendio a spina di pesce rivelano l'intenzione paesaggistica contemporanea degli architetti.

 

Shaoxingmuseo6.jpg

 

Situata sul lato sud della sede, la piazza della vite verde collega il museo d'arte sul lato nord con lo studio della vite verde sul lato sud, aprendo la strada all'atmosfera del frontcourt, e nel frattempo funge da centro visitatori per svolgere la funzione di distribuzione della folla. La piazza prosegue la logica costruttiva del museo d'arte, e 'solleva' due pendii a spina di pesce rispettivamente sui lati est e ovest: il lato ovest è leggermente rialzato per racchiudere la piazza, mentre il lato est è leggermente più alto.

 

Shaoxingmuseo5.jpg

 

Con l'aiuto del locale sprofondamento, il volume del centro visitatori viene abilmente nascosto sotto i pendii a spina di pesce. La piazza nel suo complesso è pavimentata con pietra scura, e il lato ovest crea una scena d'acqua che scorre con l'aiuto di un pendio.

 

Shaoxingmuseo4.jpg

 

Nel frattempo, un'originale "Statua Xu Wei" si erge sul lato sud-ovest del museo d'arte e sul lato nord-est del pendio, rendendolo il fulcro visivo della piazza e la prospettiva del museo d'arte. L'ambiente a gradini all'inizio del pendio est funge da auditorium per fornire un luogo appropriato per la distribuzione e la raccolta.

Letto 392 volte Ultima modifica il Martedì, 04 Gennaio 2022 12:30

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android