in News

L’animazione cinese in equilibrio tra tradizione e innovazione

Di Pubblicato Ottobre 06, 2021

L'industria dell'animazione cinese è in forte espansione, avendo raggiunto l'apice nel 2019 quando "Ne Zha" ha stabilito record di tutti i tempi, incassando l'incredibile cifra di 5 miliardi di yuan al botteghino. Tuttavia, ci sono ancora molte discussioni sul futuro del settore dell'animazione del Paese e su come condividere le storie cinesi con il mondo.

 

 

Questi e altri argomenti sono stati trattati al China Animation Film Forum, organizzato da Sunac Culture, durante l'11° Beijing International Film Festival (BJIFF).

Al momento, lo status quo è tale che storie e personaggi culturali ben consolidati e iconici come il Re Scimmia dell'antico romanzo "Viaggio in Occidente", lo spirito del serpente bianco del folklore cinese e Nezha vengono ripetutamente adattati in film e animazioni che, sebbene affidabili sul mercato, spesso vanno a scapito di nuove storie e idee ignorate dal mercato o non all'altezza delle loro ambizioni.

 

animazione-cinese.jpg

 

Cheng Teng, regista del blockbuster animato "Legend of Deification", ha affermato che ci sono vari elementi che possono influenzare le prestazioni al botteghino di un film e che la consapevolezza del franchise non è sempre il fattore più importante. Ha ammesso, tuttavia, che dal punto di vista degli investitori, adattare una storia ben nota è meno rischioso. Cheng riconosce che ci sono molte storie tradizionali cinesi intatte, che aspettano di essere sviluppate in futuro, e che è sua responsabilità come creatore esplorare ulteriormente la cultura tradizionale cinese. Allo stesso tempo, tuttavia, sente l’esigenza di continuare a lottare per l'originalità e l'innovazione.

 

animazione3.jpg

 

Della stessa opinione è Shang Linlin, produttore di animazione e vicepresidente di Fantawild. Shang crede che gli adattamenti delle storie tradizionali cinesi siano una ricetta per il successo, e tuttavia ammette che “ogni regista e ogni animatore ha un sogno di originalità".

Fantawild ha da tempo prodotto idee originali, dalla serie animata "Boonie Bears" al "Realm of Terracotta" di quest'anno. Secondo Shang, quella dell'originalità è una strada difficile, ma se sempre più persone la percorrono ci saranno sempre più successi.

 

animazione-cinese1.jpg

 

Yu Zhou, co-fondatore e presidente di Light Chaser Animation Studios, ha affermato di credere che originalità e storie tradizionali possano coesistere. Ad esempio, il suo studio ha integrato un personaggio demone volpe nel franchise animato "White Snake". "È un personaggio nuovo di zecca nella famosa storia del folklore tradizionale", ha detto Yu, "e in futuro, quando realizzeremo il terzo capitolo della serie, avrà un ruolo più importante. È così che funziona l'originalità con il vecchie storie, in modo innovativo."

Yu ha aggiunto che in questa era, la missione di un animatore è quella di presentare buone storie cinesi al mondo, e mentre la Cina continua a crescere fino a diventare una potenza globale influente, sempre più pubblico straniero sarà interessato a quelle storie.

Letto 1174 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Ottobre 2021 11:06

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android