in News

Quali prospettive per il cinema cinese?

Di Pubblicato Settembre 30, 2021

L'11° Beijing International Film Festival ha offerto molti argomenti riguardanti lo sviluppo del cinema, tanto internazionale quanto cinese. Tra gli ospiti che hanno partecipato c’è stato anche Hsu-Ling Liao, amministratore delegato della Sony Pictures in Cina, che ha potuto condividere i suoi pensieri sul futuro post-pandemia del mercato cinematografico, e sull’industria cinematografica cinese.

 

 

Secondo Liao la pandemia ha diviso il mercato cinematografico globale in due parti: il mercato cinematografico cinese e il mercato cinematografico estero.

Poiché la Cina ha tenuto sotto controllo la pandemia di COVID-19 nel paese, il mercato cinematografico in Cina non ha sofferto tanto quanto il mercato nordamericano. Liao ha lodato la buona performance di film cinesi come The Eight Hundred e Hi, Mom nella seconda metà del 2020 e nel periodo cinematografico del capodanno cinese nel 2021, aggiungendo che anche i film della Sony Pictures come Peter Rabbit 2 e The Father hanno avuto risultati sul mercato cinese superiori a quelli di altri mercati internazionali.

 

cinema-cinese2.jpg

 

Al contrario, il mercato cinematografico estero è stato gravemente colpito dal COVID-19, influenzando le decisioni degli studios. Ad esempio, poiché la situazione della pandemia sta migliorando gradualmente in Nord America, lo studio cinematografico Disney ha annunciato un ritorno nei cinema ma con una finestra cinematografica più breve di 45 giorni.

 

eighth1.jpg

 

Passando all’industria cinese, Liao ha spiegato il successo dei film cinesi sulla base della qualità delle storie. Secondo Liao, gli spettatori cinesi sono diventati gradualmente più selettivi e cercano una buona storia. Non si accontentano perciò dei blockbuster di Hollywood che vantano solo grandi effetti visivi ma mancano di contenuti.

Liao ha poi affermato che i metodi di marketing dei film cinesi sono visti come uno dei "metodi più innovativi" al mondo. Data l'infrastruttura digitale molto avanzata della Cina, una campagna cinematografica può essere molto mirata ed efficiente. Le società cinematografiche estere possono imparare dai metodi di marketing locale della Cina, soprattutto quando si tratta di marketing digitale. Esistono molti modi innovativi di marketing digitale, come la vendita biglietteria tramite livestreaming e creazione di buzz tramite brevi video.

 

cinema-cinese-1.jpg

 

D'altra parte, le case cinematografiche cinesi devono ancora migliorarsi sotto due aspetti.

I magnati del cinema cinese devono pensare di più alla creazione di una super proprietà intellettuale, un marchio di successo che possa estendersi oltre il contenuto stesso.

Inoltre, gli studi cinematografici cinesi dovrebbero sviluppare di più la ricerca dei dati. Prendendo come modello il Nord America, Liao ha spiegato che là hanno un sistema scientifico molto completo. Ad esempio, invitano alcune persone per le proiezioni di prova e osservano le loro reazioni per regolare il contenuto del film.

"Stabilire un sistema sistematico e scientifico è un metodo necessario per commercializzare e industrializzare i film", ha concluso.

Letto 1265 volte Ultima modifica il Mercoledì, 29 Settembre 2021 12:03

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android