in News

La sfida di Zhanwei Hou: trasmettere sensazioni tattili con Internet

Di Pubblicato Luglio 14, 2021

L’ingegnere Zhanwei Hou sta lavorando allo sviluppo di un metodo di comunicazione ultraveloce che renda possibile agli utenti percepire sensazioni tattili trasmesse attraverso Internet.

 

 

Soprattutto nei mesi della pandemia, molti di noi hanno beneficiato della possibilità di vedere e ascoltare la nostra famiglia, i nostri amici ed i nostri colleghi utilizzando dispositivi digitali come telefoni cellulari e videochiamate. Se gli studi di Zhanwei Hou avranno successo, un giorno Internet potrebbe essere tattile e potremmo essere in grado anche di raggiungere e toccare qualcuno a miglia di distanza.

 

internet-tattile1.jpg

 

Gli studi di Zhanwei Hou, ricercatore del Centro per l'IoT e le telecomunicazioni dell'Università di Sydney, si concentrano sullo sviluppo di un metodo di comunicazione che riduca significativamente i ritardi di comunicazione. 

Il problema che impedisce l’Internet tattile è infatti la latenza, cioè il ritardo tra l’azione di un utente ed il tempo necessario perché sia trasmessa o riprodotta. Affinché l’Internet tattile funzioni è necessario ridurre la latenza ed aumentare la precisione, in modo che non vi sia alcun ritardo percettibile tra il momento in cui l’utente tocca la cosa e quando percepisce la sensazione.

 

internet-tattile.jpg

 

Quando l’Internet tattile sarà operativo, l’utente potrà toccare qualcuno o qualcosa a distanza indossando un guanto altamente sensibile, uno stilo o un altro tipo di dispositivo tattile, che può restituire il senso del tatto e trasferire quella sensazione all'utente. All'altra estremità, un dispositivo attuatore come un avatar robotico, imiterà il movimento dell'operatore umano e raccoglierà il feedback tattile utilizzando sensori tattili.

L’Internet tattile potrà avere diverse applicazioni, come ad esempio aiutare i consumatori a sentire un tessuto durante lo shopping online, condurre riparazioni di emergenza sull'automazione di fabbrica, diagnosticare una condizione medica per un paziente remoto o persino condurre riparazioni sull'infrastruttura spaziale dalla terra.

Letto 1805 volte Ultima modifica il Mercoledì, 14 Luglio 2021 09:31

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android