La Cina ha testato il suo primo “skytrain”

Di Pubblicato Luglio 01, 2021

La Cina ha lanciato il suo primo skytrain a energia rinnovabile a Chengdu lo scorso 26 giugno. Il treno, che ha un fondo di vetro trasparente molto simile allo Zhangjiajie Glass Bridge, un ponte sopraelevato nell'Hunan, e pannelli di vetro su tre lati, funziona con energia rinnovabile e offre ai passeggeri una vista a 270 gradi della città.

Il veicolo su rotaia fa parte del progetto Dayi Air-rail, sviluppato da Zhongtang Air Rail Technology Co Ltd. La società prevede di concludere la costruzione del progetto entro la fine del 2021. Il progetto Dayi Air-rail coprirà circa 11,5 km e avrà quattro stazioni che collegheranno località turistiche. Il treno ha una velocità massima di 80 km/h.

 

skytrain2.jpg

 

Zhong Min, vicedirettore generale, Zhongtang Air Rail, ha affermato che il veicolo di nuova generazione pesa circa 2,5 tonnellate, mezza tonnellata in meno rispetto a quelli tradizionali, aggiungendo che questo treno ha il coefficiente di peso proprio più basso del settore.

"La carrozza è realizzata in materiale in fibra di carbonio e materiale espanso composito, che riduce notevolmente il peso della carrozza", ha affermato Zhong, che ha aggiunto che il prezzo del biglietto sarà più alto solo di un sesto o di un ottavo rispetto a quello che i passeggeri pagano sulla normale metropolitana.

Letto 2315 volte Ultima modifica il Giovedì, 01 Luglio 2021 10:13

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android