Stampa questa pagina
in News

La vertiginosa crescita dello streetwear in Cina

Di Pubblicato Giugno 23, 2021

Spinta dalla cultura delle celebrità e dai reality TV, la spesa cinese per lo streetwear è stata quasi quattro volte quella dell'abbigliamento non streetwear tra il 2015 e il 2020. Nel tentativo di cavalcare questo successo, le case di lusso tradizionali hanno unito le forze con marchi di streetwear e designer indipendenti.

 

 

Ad alimentare il boom dello streetwear è un tipo di consumatore ben preciso. Lo streetwear ha conquistato il "consumatore culturale cinese", un nuovo raggruppamento demografico che va oltre le etichette generazionali come Gen Z e Millennial. Questi acquirenti hanno da 10 a 15 anni in meno rispetto alle loro controparti estere e sono spinti ad acquistare non tanto per lo status e il nome del marchio quanto per esprimere se stessi, la loro individualità, gusto sofisticato, know-how culturale e istruzione in evoluzione.

 

streetwear2.jpg

 

I consumatori culturali cinesi hanno interessi ampi, che oltre alla moda di fascia alta o alle belle arti, si allargano alla cultura pop nelle sue varie forme: lo streetwear, combinando influenze pop con la moda, ha offerto loro una porta di ingresso nel mercato di fascia alta.

La loro influenza non si ferma tuttavia alla moda, dal momento che i consumatori culturali cinesi stanno plasmando anche l'estetica globale.

 

stretwearcina1.jpg

 

Mentre la Cina diventa il principale gigante economico del mondo, le generazioni più giovani sono orgogliose della tecnologia all'avanguardia e del ricco patrimonio culturale del loro paese. Ispirati da questo patriottismo, i marchi nazionali e globali hanno iniziato a incorporare elementi distintivi cinesi nei loro prodotti, inclusi riferimenti all'artigianato tradizionale, ai personaggi nazionali, alle istituzioni artistiche e persino all'esplorazione dello spazio.

 

streetwear3.jpg

 

I marchi stranieri stanno prendendo coscienza di questa nuova tendenza. Non è più sufficiente per i brand internazionali fare affidamento sul loro nome o patrimonio per attrarre i nuovi consumatori culturali. Per intercettare i loro gusti devono usare strategie diverse, come collaborazioni con produttori di giocattoli da collezione o NFT per rilasciare prodotti esclusivi, o l’inclusione nei loro prodotti di elementi culturali cinesi che dimostrino una comprensione più profonda dei consumatori locali.

Letto 4468 volte Ultima modifica il Mercoledì, 23 Giugno 2021 09:42