in News

I Giochi di Ruolo dal Vivo sono la nuova tendenza del divertimento in Cina

Di Pubblicato Maggio 13, 2021

Il gioco di ruolo (GR), incentrato in particolare sulla risoluzione di un mistero di omicidio, ha fatto il suo primo successo in Cina nel 2016, grazie al programma televisivo di successo “Who's the Murderer”, ma è negli ultimi due anni in particolare che i giochi di ruolo dal vivo (GRV) hanno visto una crescita esplosiva della loro popolarità.

 

 

Secondo un recente studio condotto dalla società di analisi dei dati e ricerche di mercato iiMedia, l'84,9% dei netizen cinesi intervistati ha partecipato a un gioco GRV online o offline (in Cina, "GRV" è usato come termine generico per entrambi). iiMedia prevede inoltre che la dimensione del mercato raggiungerà i 17 miliardi di RMB (circa 263 milioni di USD) entro la fine del 2021, rispetto ai 10 miliardi di RMB (circa 154 milioni di USD) nel 2019.

Inoltre, gli studi che organizzano giochi di ruolo dal vivo a livello nazionale hanno raggiunto le 30.000 unità alla fine di novembre nel 2020, rappresentando una crescita del 150% rispetto al 2019, secondo la principale piattaforma di prenotazione cinese Meituan.

 

grv1.jpg

 

Una tipica esperienza GRV di solito coinvolge un gruppo di 4-12 giocatori e dura 3-5 ore ogni sessione, a seconda della complessità della sceneggiatura. La progressione del gioco è pensata per essere unica ogni volta poiché dipende da come i partecipanti comunicano i loro ruoli, interpretano lo sviluppo della storia individualmente e come la squadra va avanti con il gioco con le informazioni disponibili.

Durante il corso del gioco, sotto l'istruzione e la guida dell'ospite - il cosiddetto "DM" (Dungeon Master) - ai giocatori vengono fornite le trame di base della storia e le descrizioni dei loro personaggi, prima di presentarsi al gruppo. Quindi interagiscono con altri giocatori e personaggi non giocanti mentre la storia procede.

 

grv2.jpg

 

Luo Ge, che in precedenza gestiva un tradizionale negozio di giochi da tavolo a Chengdu, ha appena lanciato il primo pacchetto GRV notturno della Cina attraverso la sua sede Yidiantanan, dove i partecipanti possono interpretare dal vivo una varietà di trame in due siti appositamente progettati da 1,48 e 0,25 acri allestiti con una miscela di edifici in stile tradizionale e scene naturali.

"L'obiettivo di includere un soggiorno di una notte è creare un'esperienza coinvolgente e strabiliante per i clienti", afferma Luo, che ha aperto per la prima volta lo studio nel 2018. "Molti dei nostri clienti non sono locali; viaggiano qui solo per questo gioco."

 

grv4.jpg

 

Al momento ci sono tre o quattro mesi di attesa per prenotare una sessione del fine settimana organizzato da Luo, che non teme che lo sviluppo delle tecnologie VR e AR possano rappresentare una minaccia per la sua attività. Per molti, infatti, gran parte del fascino dei giochi di ruolo dal vivo deriva dall'essere in presenza.

È della stessa opinione Huo Xin, il 25enne proprietario di uno studio GRV aperto lo scorso anno nella città di Mianyang, nella provincia del Sichuan. "La crescente mania GRV ha qualcosa a che fare con la mancanza di canali di networking tradizionali per i giovani", dice Huo. “Oltre a guardare film, andare a bere qualcosa o fare shopping, non c'erano molte attività divertenti da fare. Il GRV può offrire una nuovissima esperienza sociale alle persone ed un’occasione per fare nuove amicizie. Ed è abbastanza abbordabile: il costo medio per ogni persona è di circa 50-200 RMB [7,70-30,90 USD]."

Letto 2713 volte Ultima modifica il Mercoledì, 12 Maggio 2021 11:36

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android