Dopo lo scandalo generato da Dolce e Gabbana per il video accusato di razzismo, che ha fatto perdere al marchio la sua credibilità in Cina, stavolta è Burger King a far infuriare gli asiatici.

L’Unione Europea e la Regione Toscana uniscono le forze mettendo in campo un’iniziativa per riscoprire e valorizzare progetti locali riconosciuti e apprezzati dai cittadini, finanziati con i fondi europei.

Le autorità li chiamano ‘laolai’ – i disonesti che non pagano i loro debiti e che finiscono nella lista nera visibile pubblicamente.

Chiamato "Falling Stars Challenge", questo fenomeno virale viene dalla Russia e si è recentemente diffuso anche in Cina.

Pagina 1 di 6

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android