La Cina sembra ormai pronta a integrare la tecnologia in maniera massiccia nel campo del commercio.

Dopo i negozi e le cabine karaoke automatizzati, arriva il turno delle filiali bancarie self-service.

Un robot farà, il prossimo anno, il Gaokao, o esame nazionale di ammissione all’università, e spera di avere di un’ offerta dalle migliori università cinesi nel 2017, ha riportato il West China Metropolis Daily.

Includerà tre intelligenze artificiali che si occuperanno di esami di matematica, cinese e arti liberali.

Secondo Lin Hui il robot farà l’esame di ammissione in una stanza separata, nello stesso tempo e con le stesse condizioni di uno studente di una scuola superiore.

Durante le vacanze di maggio, il robot ha lavorato sulla risoluzione di problemi matematici, ha detto al giornale Fu Hongguang, capo della squadra di ricerca di matematica e professore dell’università di Scienza Elettronica e Tecnologica della Cina. Il robot ha conseguito un punteggio di 115 all’esame di matematica. Il “Gaokao robot”, anche conosciuto come “Super Brain Program” è stato incluso nella Ricerca Tecnologica Nazionale Cinese e nel Programma di Sviluppo (programma 863).

Secondo i piani il robot aspira a ottenere un’offerta dall’Università di Peking e dall’Università di Tsinghua intorno al 2020.

Il Giappone sta sviluppando un robot simile che aspira di ottenere un’offerta dall’Università di Tokio intorno al 2020.

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android