A Milano e provincia, la didattica e i corsi di italiano per stranieri hanno ripreso le loro attività usando app e strumenti digitali. Con risultati molto più incoraggianti di quanto gli stessi insegnanti avessero ipotizzato.

 

Dal momento in cui le ordinanze comunali hanno imposto la chiusura delle scuole per l’emergenza coronavirus, anche i corsi di italiano per migranti si sono fermati. Solo dopo un paio di settimane di sospensione, durante le quali si è lavorato freneticamente per organizzare soluzioni alternative, l’attività didattica per migranti è ripresa a distanza. Tra mille difficoltà, come è accaduto per tutti quelli che hanno dovuto calarsi repentinamente in un sistema inedito di lavoro smart, ma con delle aggravanti.

 

Continua a leggere su: https://www.nuoveradici.world/articoli/didattica-a-distanza-per-migranti-ai-tempi-del-virus-tra-bangla-disco-dance-e-modalita-funamboliche/

Martedì 14 maggio è stata firmata la convenzione tra Università Cattolica e Hanban, l’Ufficio per la diffusione del cinese all’estero, collegato con il Ministero dell’Istruzione di Pechino

Fresco di laurea all’Università Cattolica, ha vinto la competizione “Chinese Bridge”. A luglio sfiderà gli studenti di 80 diversi Paesi alle finali mondiali del concorso che si terranno in Cina

Un laboratorio dedicato alle lingue speciali del cinema con l’obiettivo di formare mediatori linguistici e culturali che possano muoversi agevolmente tra Italia e Cina nell’ambito cinematografico.

Pagina 1 di 2

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android