La prima cittadella italiana che nasce in Cina frutto del lavoro di Cinitaly, coniuga spazi residenziali, shopping mall e un hub tecnologico in uno spazio di 70 ettari che ospiterà l’eccellenza dei talenti italiani

Quando qualche minuto in più di studio può influire pesantemente sul futuro dei ragazzi cinesi, perciò ogni aspetto della vita universitaria ha un ruolo fondamentale nella formazione di un professionista. Perfino la mensa.

Un annuncio di lavoro pubblicato da un'università nella Cina sud-occidentale ha impressionato i lettori per la sua sincerità, aggiudicandosi il titolo di "annuncio di lavoro più onesto di sempre".

 

Un libro di testo della dinastia Qing (1644-1911) mostra come le persone nel 19° secolo imparavano la pronuncia della lingua inglese. Frasi quotidiane in inglese, come "Tomorrow I will give you an answer" e "Less one half of your price" sono mostrate in questo antico libro.

Il libro è stampato con una nota in caratteri cinesi che significano "Decimo anno di regno dell'imperatore Xianfeng (1860)" e appartiene a un cittadino di Chengdu.

Sotto ogni frase in inglese si vede Un "codice illeggibile" composto da caratteri cinesi, che si pensa siano stati utilizzati per aiutare il lettore a ricordare pronuncia inglese. Sopra di esso si vedono i corrispondenti significati cinesi di ogni frase, che sono nella forma originale complessa che si presume essere scritta nella lingua scritta usata durante la dinastia Qing.

Le annotazioni in cinese sotto le frasi in inglese sembrano divertente e quando sono lette ad alta voce, la pronuncia non "standard" può ancora confondere gli stranieri.

Il contenuto del libro è diviso in cinque categorie: "la geografia", "il re e i sudditi", "insegnanti e amici", "palazzi e uffici". Ogni pagina ha 12 riquadri e ogni riquadro offre una frase in inglese.

Il libro, di 40-50 pagine, che è riscritto da sinistra a destra, è stato acquistato da un certo signor Yao in un vecchio mercato dei libri circa sette anni fa.

Gli esperti dei Centri di Letteratura e restauro del Sichuan occidentale, hanno esaminato la stampa e il tipo di carattere del libro e hanno detto che il libro risale probabilmente alla dinastia Qing, ma non sono riusciti a stabilire l'anno preciso. Gli esperti di storia dicono che il fenomeno di apprendimento della pronuncia inglese tramite annotazioni cinesi era abbastanza comune in quel periodo.

Lei Hanqing, un professore di linguistica presso l'Università del Sichuan, ha detto che questo modo di imparare l'inglese in genere non appariva nei libri di testo formali e il più delle volte era rivolto ai principianti.

Pagina 1 di 2

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android