Oggi è il Festival delle Lanterne, la data che segna la fine del periodo del Capodanno Cinese. La festa cade il 15° giorno del primo mese del calendario lunare, e sebbene non sia un giorno festivo ufficiale, è molto sentito in Cina.

Da oltre 2000 anni la popolazione celebra questa data con diverse attività, tra cui le principali sono il lancio di lanterne, lo scoppio di fuochi di artificio, la danza del leone.

 

festival-lanterne-1.jpg

 

Le famiglie si riuniscono per guardare la luna e mangiare insieme le yuan xiaopolpette di riso dolci con ripieni diversi come sesamo, pasta di giuggiola e frutta secca.

Un'altra tradizione molto diffusa è il gioco degli indovinelli. Risalente alla dinastia Song (960-1279 d.C.) il gioco consiste nel trovare la risposta giusta per gli indovinelli appesi alle lanterne: chi dà la soluzione può ricevere un premio.

Il calendario cinese attribuisce ad ogni anno un animale che si ripete secondo un ciclo di 12 anni. Il 2021 è l'Anno del Bue, il secondo della sequenza ed un segno che dà ai nati nell'anno delle caratteristiche ben precise: vediamo quali.

I nati sono il segno del Bue sono diligenti, affidabili e determinati. Sono persone oneste con alti ideali, molto ambiziose che danno grandissima importanza alla famiglia, al lavoro e alle tradizioni.

Grazie a pazienza e determinazione raggiungono i loro obiettivi, senza farsi influenzare da altri o dall'ambiente circostante. Questo li porta spesso ad essere testardi e rigidi sulle loro posizione e a non essere bravi a comunicare con gli altri.

 

oroscopo-cinese1.jpg

 

Queste caratteristiche si riflettono nei rapporti sociali. I Bue preferiscono godersi la solitudine piuttosto che partecipare ad attività di gruppo, ma contano molto sull'amicizia e trattano gli amici con sincerità. Nel campo degli affetti sono a disagio a cambiare frequentemente partner e per questo tendono ad avere relazioni lunghe e solide.

Forti e resistenti, godono di una buona salute. Sono capaci di sopportare fatica e stress, e per questo tendono a lavorare troppo, ignorando la stanchezza e non concedendosi abbastanza tempo per il relax.

L'Ufficio del Turismo Cinese di Roma e la rivista italiana China in Italy hanno pubblicato Nian un libro illustrato in italiano e cinese per spiegare agli adolescenti italiani le origini del Capodanno Cinese.

 

ibro.jpg

 

Il libro è disegnato dall'illustratore cinese Zhu Waiying e spiega il Capodanno cinese con disegni e brevi saggi bilingue. I lettori possono inoltre scansionare un codice QR per ascoltare le registrazioni dei saggi.

Il libro rientra nelle attività di promozione svolte dall'Ufficio del Turismo Cinese di Roma e sarà disponibile su Amazon e nelle librerie Feltrinelli.

Regalare una busta rossa per le occasioni speciali è una tradizione molto sentita in Cina e nell'Asia sudorientale, e la hóngbāo, o “pacchetto rosso” è il regalo più diffuso per il Capodanno Cinese, che quest'anno cade il 12 febbraio.

La tecnologia può aiutare a mantenere viva questa tradizione anche in tempi di coronavirus, quando gli spostamenti sono limitati se non vietati. È questa l'intuizione alla base di MyGiftCard Hong Bao® la busta rossa digitale sviluppata da Epipoli, gruppo Fintech italiano leader nelle carte prepagate.

 

EPIPOLI_MyGiftCard_Hong_Bao.jpg

 

La gift card è disponibile nel taglio da 88 euro, un numero che nella tradizione cinese porta ricchezza e prosperità, ed una volta attivata può essere convertita nelle migliori Gift Card cinesi grazie ad un'apposita piattaforma; può essere inoltre usata per inviare un pensiero a chi è lontano, semplicemente condividendo il PIN di attivazione.

Pagina 1 di 3

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android