Xiao Biar è una figura di riferimento per la cultura della birra artigianale in Cina.

La trasformazione del birrificio artigianale di Hong Kong Gweilo Beer, dalle umili origini in una camera da letto a una fabbrica da 1.300 metri quadrati e da 5 milioni di dollari di investimenti è quasi ultimata.

Secondo voci di corridoio, il microbirrificio Boxing Cat Brewery di Shanghai starebbe per andare a “giocare con i grandi”.

Il birrificio artigianale HK Brewcraft è stato fondato nel 2013 in virtù dell'amore per la birra di Chris Wong e un gruppo di altri sette homebrewers (birrai "casalinghi"). Chris, che ha sempre avuto affinità con il vino, è stato stregato dalla scoperta dei misteri della birra artigianale durante un viaggio a San Francisco. Il piacere è il grande gusto dell'homebrewing lo avrebbero ispirato a diffondere questa conoscenza ad altri; e poco tempo dopo è nata HK Brewcraft, un piccolo laboratorio di brassaggio e un beer shop fornito di oltre 150 differenti birre artigianali, annidato tra le vivaci strade del centro di Hong Kong. Chris ha affermato con orgoglio che "La cultura birraria di Hong Kong è quella in più veloce ascesa in Asia". Questo perché i nostri clienti in città sono molto sofisticati nei loro gusti e avere questo tipo di consumatori ci aiuta a spingere sul mercato".
C'è un alto tasso di traffico in entrata e in uscita dalla HK Brewcraft. "Il tasso demografico è espansivo. Vediamo giovani, anziani, uomini, donne, locali, stranieri, avvocati, artisti, insegnanti, musicisti, casalinghe, guardie di sicurezza e bancari," dice Chris. C'è una grandissima base di donne appassionate di enogastronomia a Hong Kong. Contrariamente al preconcetto che i palati cinesi preferiscano le birre più leggere, questi gruppi preferiscono birre forti rispetto alle noiose lager. Questi gruppo tendono anche ad essere più avventurosi nella sperimentazione di cose nuove, facendosi trasportare dalla scena della birra artigianale, che è sempre in continua evoluzione.
"Ci sono due segmenti nel mercato di Hong Kong: locali e stranieri. Gli stranieri di solito hanno più esperienza con la birra artigianale e stavano aspettando che questo fenomeno arrivasse anche ad Hong Kong. Nel frattempo i locali non sono stati molto esposti a ciò, ma sono talmente sofisticati che è stato quasi coma accendere una luce quando li abbiamo introdotti alla birra artigianale. Non c'è bisogno di spiegare loro come degustare una birra. Devi solo mostrare loro le scelte disponibili," dice Chris. I laboratori puntano a portare più persone possibile a farsi la birra in casa. Durante i laboratori viene fatta una cotta da un gallone, che gli homebrewers hanno la possibilità di portare a casa per continuare la fermentazione.
Nonostante la birra artigianale sia un fenomeno relativamente nuovo a Hong Kong, il fatto che non ci siano tasse di importazione sulla birra ha permesso a HK Brewcraft e ad altri venditori di birra artigianale per espandere il loro approvvigionamento. Chris riconosce che Hong Kong che, grazie a questo, Hong Kong ha la migliore selezione di birre artigianali in Asia. L'obiettivo a lungo termine di HK Brewcraft è educare e sollevare il mercato di Hong Kong. Secondo Chris lo scenario ideale sarà il giorno quando le persone di questa città vedranno l'homebrewing come una semplice preparazione di una torta a casa propria.

Articolo originale http://neocha.com/magazine/this-is-craft-bru/

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android