in News

Straordinario rinvenimento archeologico all'Antico Palazzo d'Estate di Pechino

Di Pubblicato Luglio 12, 2017

Uno scavo archeologico di enormi dimensioni in corso presso l’Antico Palazzo d'Estate di Pechino (chiamato anche Yuanmingyuan Park) ha portato alla luce finora oltre 50 mila oggetti.

L'Antico Palazzo d'Estate di Pechino è un complesso di palazzi e giardini, a 8 km a nord-ovest delle mura della città imperiale, andato quasi completamente distrutto nel 1860, durante la Seconda Guerra dell'oppio. È stato per lungo tempo adibito a reggia degli imperatori della dinastia Qing.

Lo scavo, iniziato nel 2013 e in completamento nel 2020, è il più grande nel parco Yuanmingyuan, e finora ha raggiunto la superficie di 7.000 metri quadrati. Sono stati rinvenuti oggetti di bronzo, di giada e di porcellana e tra tutti gli oggetti, quello più prezioso è rappresentato da una testa d'elefante dorata , come confermato da una dichiarazione inviata al Global Times da parte della direzione del Parco Yuanmingyuan, che ha inoltre fatto sapere che “Tutti i reperti archeologici rinvenuti saranno esposti all’interno del parco fino a ottobre.” Il progetto mira a costruire una piattaforma visibile e tridimensionale per i risultati archeologici e proteggere i resti del palazzo.

 oldsummer 2

"Alcune sezioni del palazzo sono sopravvissute al fuoco e alla distruzione del 1860... per questo motivo vogliamo riportare alla luce i resti che sono rimasti sepolti, in questo modoi visitatori possono considerare il Parco Yuanmingyuan iconico", ha dichiarato Chen Hui, capo del dipartimento archeologico del parco, citato dalla China Central Television.

Dal 1996 sono stati condotti nel parco Yuanmingyuan tre scavi archeologici. "Il glorioso passato del parco non può più essere ripristinato, ma questi reperti consentiranno al pubblico di conoscerne meglio la sua storia", questa la dichiarazione dei responsabili. "La mostra di questi reperti culturali dovrebbe anche infondere sentimenti patriottici tra i cinesi: essi possono vedere quanto era glorioso il nostro paese e come la gloria venne calpestata dagli invasori", ha dichiarato al Global Times Tian Lin, professore di architettura antica presso l'Università di ingegneria civile e architettura di Pechino.

 oldsummer 4

Il Beijing Daily di aprile ha spiegato come un team dell'Università di Tsinghua abbia utilizzato la tecnica della realtà virtuale per ripristinare accuratamente il 60 per cento dell'aspetto originale di Yuanmingyuan. Il progetto dell'università ha richiesto più di 80 professionisti e 15 anni per essere ultimato. Sono stati ricercati più di 10.000 file storici; sono stati riabilitati oltre 4.000 schemi di progettazione e sono stati creati 2.000 modelli di architettura digitale. Il risultato del progetto è stato incorporato nel sistema di tour audio-visivo del parco.

oldsummer 3

Letto 4451 volte Ultima modifica il Martedì, 11 Luglio 2017 16:29

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android