in News

Yongtai sperimenta il co-building

Di Pubblicato Novembre 17, 2020

Quando il governo locale di Yongtai ha incaricato lo studio Wiki World di dirigere i lavori per i due nuovi padiglioni per il riso ha posto una condizione chiara: tutta la comunità avrebbe dovuto partecipare alla costruzione.

 

post-festival2.jpeg

 

Yongtai è nota in Cina per essere la “città dell'architettura” per via degli oltre 200 castelli in terra battuta presenti nelle sue vicinanze, ed è ancora adesso caratterizzata da un forte interesse per l'architettura, che quest'anno si è concretizzato in un progetto di co-building diretto dallo studio Wiki World.

 

rice-pavilion32.jpg

 

Il progetto prevedeva la realizzazione di due padiglioni per il riso in legno lamellare, ed è stato affidato allo studio dal governo locale di Yongtai con la condizione che alla costruzione partecipassero in modo ampio tutti gli abitanti del villaggio.

 

 

Facendo leva sull'orgoglio cittadino, Wiki World ha invitato gli abitanti a posare i telefoni ed alzare i martelli, raccogliendo l'adesione di 60 volontari che hanno costruito i due padiglioni nella risaia di fronte alla porta del castello di Qinqshizhai.

 

I due magazzini sono stati costruiti con l'uso di legno lamellare incollato ed oltre a svolgere la funzione di magazzino possono essere usati come sedi di attività culturali.

 

master-plan4.jpg

 

Il padiglione A ha una forma triangolare con un lato piatto di 3,6 metri e presenta delle aperture che danno sulle risaie e sulla porta. Anche il tetto è stato concepito come un terrazzino praticabile, da cui è possibile godere della vista del villaggio.

 

Il padiglione B si estende sul crinale ed ha una lunghezza di 1,4 metri e un'altezza di 2,6 metri. Pensato per essere allargato in futuro, consente ai turisti di entrare nel campo di colza in primavera e nella risaia in autunno, sostenendo così le attività turistiche locali.

 

Immagini: Wiki World

Letto 10626 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android