Il Partito Comunista Cinese compie 99 anni

Di Pubblicato Luglio 01, 2020

Il primo luglio 1921, al terzo piano di un palazzo di stile europeo nella Concessione internazionale di Shanghai, nasce il Partito Comunista Cinese

 

L’atto di fondazione ufficiale fu siglato a bordo di una barca sul Lago del Sud (Nan Hu), uno specchio d’acqua vicino alla città di Jiaxing, dove il Congresso era stato spostato poco dopo. Al primo Congresso era presente anche Mao Zedong in qualità di delegato di un gruppo di giovani comunisti dello Hunan.

 

I dodici delegati della seduta del 1° luglio 1921 che fonda il Pcc rappresentano nove cellule, con un totale di 57 membri. Il partito nasce così come federazione di gruppi rivoluzionari formati da intellettuali raccolti attorno a individui intraprendenti e vagamente ispirati a ideali marxisti.

 

Le tensioni tra il partito comunista e il nazionalista Kuomintang, il suo principale rivale, scoppiarono in una guerra civile da cui i comunisti emersero vittoriosi nel 1949. Nonostante le riforme del mercato cinese alla fine degli anni '70, il moderno stato cinese rimane un sistema leninista, come quelli di Cuba , Corea del Nord e Laos.

Letto 2738 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android