in News

"The Farewell" di Lulu Wang premiato agli "Independent Spirit Awards". Il discorso della regista è rivolto alle donne.

Di Pubblicato Febbraio 11, 2020

Il film “The Farewell” non è riuscito ad avere una nomination per gli Oscar, ma è riuscito comunque a ottenere premi importanti agli Independent Spirit Awards.

La pellicola di Lulu Wang ha vinto due premi, uno come miglior film e l’altro a Zhao Shuzhen come miglior attrice non protagonista.

 

La regista del film ha accettato il premio e ha tenuto un appassionato discorso sull'importanza di assumere più cineaste donne nell’ambiente hollywoodiano.

 

"Quest'anno si è discusso molto sulle azioni per incoraggiare un numero sempre maggiore di donne nel mondo del cinema", ha detto la Wang. "E devo solo dire che non dobbiamo incoraggiare le donne. Ci sono già molte donne che fanno film."

 

Lulu Wang ha notato che per le aspiranti cineaste donne ci sono "grandi" programmi là fuori, e ha dichiarato: "Davvero, ciò di cui le donne hanno bisogno è proprio il lavoro. Dategli semplicemente un dannato lavoro! In America, sfortunatamente, non possiamo passare tutta la carriera facendo film artistici supportati da finanziamenti governativi. Quindi, date lavoro alle donne. Non fatele passare attraverso così tanti ostacoli. "

 

the-farewell-scena-film-famiglia.jpg

 

La regista ha poi ringraziato i suoi collaboratori di “The Farewell” . "Queste persone incredibili mi hanno dato un'opportunità", ha detto. "Il mio primo film non ha avuto successo e non mi aspettavo che potessero darmi un’altra possibilità e invece lo hanno fatto."

 

Lulu Wang ha concluso il suo discorso dedicando la vittoria di The Farewell a sua nonna, la donna che lei chiama affettuosamente Nai Nai e che ha ispirato la storia del film. "Penso che un anno fa, nessuno avrebbe saputo cosa volesse dire ‘Nai Nai’ e ora lo dicono tutti, è fantastico", ha detto Wang, prima di fare una battuta: "E mi dispiace, mamma e papà, per aver messo i fatto vostri in piazza, ma grazie di tutto. Spero che ne valga la pena."

 

All'inizio della cerimonia, Lulu Wang ha ritirato il premio per la migliore attrice non protagonista per conto di Zhao Shuzhen, che ha interpretato la figura di sua nonna nel film. (Zhao non è stata in grado di partecipare agli Spirit Awards a causa del blocco causato dal coronavirus in Cina.) Durante quest’altro discorso, Wang si è soffermata sull'impatto della sua Nai Nai, dicendo al pubblico: "Questo è per le nonne di tutto il mondo".

 

Nella sua categoria, “The Farewell” ha battuto gli altri film nominati tra cui “A Hidden Life”, “Clemency”, “Marriage Story” e “Uncut Gems”.

Letto 2078 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android