in News

Continua la diffusione dei treni MAGLEV in Cina

Di Pubblicato Novembre 27, 2019

Nuovi servizi super efficienti in programma per il sud della Cina.

Una nuova ferrovia ad alta velocità collegherà l'aeroporto Baiyun di Guangzhou e l'aeroporto Bao'an di Shenzhen, lo riporta il Southern Daily. Si stima che il viaggio tra i due hub di trasporto scenderà addirittura sotto i 20 minuti

La seconda ferrovia ad alta velocità Guangzhou-Shenzhen (altrimenti nota come Guangshen, o 广 深) è stata inserita ufficialmente nell'agenda del governo a giugno e si prevede che potrà incrementare i servizi di trasporto tra le due città. Visto il sovraffollamento di questa tratta, ad oggi, acquistare un biglietto ferroviario Guangzhou-Shenzhen il giorno stesso del viaggio è quasi impossibile.

 

La Commissione per lo sviluppo e le riforme del comune di Shenzhen ha recentemente pubblicato uno studio di fattibilità che sta esaminando la possibilità di utilizzare treni ad alta velocità a levitazione magnetica (MAGLEV) per il progetto di infrastruttura.

 

nqxljceme6c21.jpg

 

I treni [Maglev] fluttuano sulle guide usando i principi di base dei magneti per sostituire la vecchia ruota d'acciaio e i binari. Non essendoci attrito, questi treni possono raggiungere velocità altissime, oltre che produrre pressoché zero vibrazioni. Minore attrito e consumi si traducono in un minor numero di guasti meccanici, il che significa che i treni a levitazione magnetica hanno meno probabilità di incontrare ritardi dovuti alle condizioni meteorologiche.

 

Dopo il debutto di un prototipo di treno a levitazione magnetica ad alta velocità a Qingdao a maggio (si parla di una velocità massima di 600 chilometri all'ora), la tecnologia potrebbe essere utilizzata anche nella Cina meridionale. Il treno è stato sviluppato dalla China Railway Rolling Stock Corporation, azienda di proprietà statale, e dovrebbe entrare in produzione commerciale nel 2021. GRT Radio si augura che la seconda linea ferroviaria Guangshen inizierà a funzionare entro il 2030.

 

Nel 2003 aveva ufficialmente avviato le operazioni commerciali la linea di treni a levitazione magnetica di Shanghai, lunga 30 chilometri che collega l' aeroporto internazionale di Pudong al centro della città, impiegando otto minuti. Con una velocità massima di progettazione di 430 chilometri all'ora, non può competere con il nuovo prototipo di maglev che dovrebbe essere impiegato nella Greater Bay Area.

Letto 556 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android