Il GENDER GAP in Cina sta peggiorando

Di Lei Jun Pubblicato Dicembre 20, 2018

Caixin scive sul proprio sito che nel rapporto mondiale sul Gender Gap del World Economic Forum (WEF) del 2018, la Cina è scesa al 103 ° posto su 149 paesi, posizionandosi dietro posti come Myanmar e Russia. Questa è la prima volta che la Cina esce dai primi 100, e perde tre posti rispetto lo scorso anno.

ll rapporto annuale descrive il divario di genere misurando le possibilità lavorative e non solo delle donne in varie aree del mondo.
Il punteggio complessivo della Cina quest'anno è stato di 0,673, con 1,00 che indica la parità totale tra donne e uomini.

Di seguito sono riportati alcuni aspetti essenziali del rapporto:

- La partecipazione economica delle donne cinesi è in costante diminuzione dal 2009, mentre quasi il 70% dei paesi ha ridotto il divario di genere negli ultimi 10 anni, il divario della Cina si è effettivamente ampliato nello stesso periodo.

- Il divario economico è particolarmente grande nelle aree ad alta crescita come nei settori dell'intelligenza artificiale e l'ingegneria informatica.

- L'area con il gap più ampio però è la politica. Con così poche donne al Congresso nazionale del popolo e al Consiglio di Stato, il divario di potere politico in Cina è dell'83,6%.

- In termini di rapporto tra i sessi alla nascita, la Cina rimane il paese più basso al mondo.

Quest'anno segna il quinto anno consecutivo che il punteggio Gender Gap Index della Cina è peggiorato.

Letto 4068 volte Ultima modifica il Giovedì, 20 Dicembre 2018 10:27

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android