in News

A Qinhuangdao un museo d'arte all'interno di una duna di sabbia

Di Pubblicato Dicembre 19, 2018

Dopo più di tre anni di costruzione, il Museo d'Arte delle Dune è ora completo.

Progettato dallo studio di architettura OPEN, il museo è sepolto all'interno di una duna di sabbia su una spiaggia tranquilla a Qinhuangdao. In gran parte ricoperto dalla duna, il museo si estende per 930 metri quadrati e contiene un totale di dieci gallerie interconnesse e un bar. Con l’apertura al pubblico del museo sono state rivelate anche le prime immagini del progetto.

ucca 1.jpg

Nel settembre 2018, l' UCCA - la principale istituzione indipendente di arte contemporanea della Cina - ha annunciato che avrebbe collaborato con OPEN per la programmazione e la gestione del museo, che avrebbe preso il nome di “Duna UCCA”. Le mostre sono pensate con l’obiettivo di dialogare con la forma unica dell'edificio e il suo rapporto con l'ambiente naturale. Mentre l'esterno del museo è completamente integrato con la natura, i suoi spazi interni sono stati concepiti come una misteriosa rete di caverne di forma organica.

ucca 2.jpg

Da un punto di vista ambientale, tutti gli ingressi dell'edificio, ognuno con orientamento e dimensioni diverse, forniscono illuminazione naturale durante tutto l'anno. Il tetto, coperto di sabbia, riduce notevolmente il carico di calore estivo dell'edificio e un sistema a pompa di calore geotermico a bassa emissione sostituisce il climatizzatore tradizionale.

ucca 3.jpg

La complessa geometria tridimensionale del guscio di cemento dell'edificio è stata modellata a mano dai lavoratori locali di Qinhuangdao (alcuni dei quali erano ex costruttori navali), utilizzando casseforme ricavate da piccole strisce lineari di legno e altri materiali.

ucca 4.jpg

OPEN ha deliberatamente mantenuto la struttura irregolare e imperfetta lasciata dalla cassaforma, consentendo di percepire e vedere le tracce della costruzione manuale dell'edificio.

ucca 5.jpg

OPEN sta attualmente lavorando a progetti per la costruzione di una struttura simile adiacente - il Museo d'Arte Marina - che si ergerebbe dall'acqua come una roccia solitaria. Nel futuro prossimo, una lunga passerella si estenderà sull’oceano, permettendo ai visitatori, quando la marea è bassa, di camminare tra i due musei.

Letto 1391 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android