in News

Shenzhen è la migliore città della Cina per fare affari

Di Pubblicato Dicembre 17, 2018

È ufficiale, Shenzhen è la migliore città cinese per fare affari.

 

 

Questo è quanto emerge da un nuovo rapporto dell'Academy of Greater Bay Area Studies, con sede a Guangzhou, rilasciato lo scorso 3 dicembre.

Negli ultimi mesi si stanno susseguendo una serie di classifiche di fine anno, nelle quali troviamo sempre le quattro città di prima fascia a darsi battaglia per il primato supremazia. In questa sessione della "List War", Shenzhen porta a casa un trionfo nel settore del business.

shenzhenbusiness 1.jpg

Shenzhen è salita di due posti, dal terzo al primo, rispetto al 2017 superando la vicina Guangzhou, che è scesa al terzo posto dalla prima posizione dell’anno passato.

A completare la classifica, nei primi cinque posti ci sono: Shanghai, Guangzhou, Pechino e Chongqing, mentre Chengdu, Nanjing, Hangzhou, Changsha e Wuhan completano il lotto delle dieci migliori città del paese per fare affari. Le prime dieci città cinesi per l’ambiente aziendale, in ordine, sono:

1. Shenzhen
2. Shanghai
3. Guangzhou
4. Pechino
5. Chongqing
6. Chengdu
7. Nanjing
8. Hangzhou
9. Changsha
10. Wuhan

Lo studio ha valutato l'ambiente aziendale di 35 città cinesi sulla base di sei fattori principali: ambiente soft, infrastrutture, costi aziendali, ambiente di mercato, servizi sociali e ambiente ecologico.

Uno dei settori in cui Shenzhen ha spazzato via la concorrenza è stato il numero di imprese con sede in città, con un incredibile numero di 3,06 milioni di aziende, diventando così l'unica città in Cina a superare i 3 milioni in quella categoria.

Altrove, Shenzhen ha ottenuto buoni risultati nel numero di residenti permanenti in città, con un tasso di crescita del 4,59% secondo quanto riporta lo Shenzhen Daily. Il numero di aziende ogni 1.000 persone a Shenzhen ha raggiunto il numero di 244, più del doppio di quello di Shanghai e Pechino.

shenzhenbusiness 2.jpg

Secondo il Philippine Daily Inquirer, parte del motivo della discesa di Guangzhou dal primo al terzo posto potrebbe essere attribuito a certi cambiamenti che la città ha subito nell'ultimo anno, come ad esempio un aumento dei prezzi dei terreni in città. Oggi infatti l’ex Canton si trova al 32 ° posto nell'indice dei costi aziendali.

Piuttosto sorprendentemente, Changsha, la capitale della provincia di Hunan, si è classificata al nono posto, grazie al suo numero crescente di aziende e ad una significativa crescita della popolazione permanente.

Forse il successo del mondo degli affari di Shenzhen compensa la sua scarsa visibilità rilevata in un recente studio sulle città più felici della Cina. D’altronde chi lavora troppo, spesso non è felice.

Letto 1308 volte Ultima modifica il Lunedì, 17 Dicembre 2018 10:03

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android