in News

Wu Yi-Hsien e i suoi pesci-barca, simbolo dell'esistenza

Di Pubblicato Novembre 21, 2018

L’illustratrice taiwanese Wu Yi-Hsien comprende che l'unica certezza nella vita è l'incertezza.

Inizialmente turbata da questa constatazione, la sua apprensione ha presto lasciato posto a una ritrovata chiarezza: siamo tutti sulla stessa barca.

Oppure, come nel suo corto animato intitolato “Floating Field”, siamo tutti sui nostri pesce-barca. Il suo video non convenzionale, selezionato come vincitore per le migliori illustrazioni al “Golden Pin Concept Design Awards”, esplora il modo in cui ognuno di noi fluttua alla ricerca del significato e dello scopo della vita.

L'animazione si svolge in un mondo misterioso in cui una serie di personaggi amorfi vivono ciascuno all'interno o sopra un pesce. Il personaggio principale della storia è un umile contadino che lavora diligentemente piantando semi nella speranza di un domani migliore.

Mentre si sposta da una scena all'altra, il protagonista incontra personaggi di diversa estrazione, ognuno dei quali sta perseguendo la propria realizzazione. Dal pesce ricco il cui uomo all’interno sta facendo un bagno nelle monete d'oro, al pesce indaffarato il cui abitante sta correndo su una ruota da criceto, ogni personaggio è autoassorbito dai propri interessi e obiettivi.

floating-field 1.jpg

Col passare del tempo, il pesce del protagonista inizia ad invecchiare. Il suo lavoro sembra essere tutto inutile mentre scende sotto le nuvole e alla fine viene inghiottito da un mare nero e oscuro in quello che sembra il finale del film. Ma una citazione dal Signore degli Anelli ripercorre il contesto della triste conclusione, ricordando agli spettatori che la morte non è necessariamente la fine.

Attraverso la morte - la morte del nostro vecchio io, la morte delle nostre paure e la morte delle nostre insicurezze - inizia una nuova vita. Qualche istante dopo, l'abitante del pesce riemerge dalle correnti e giunge a riva, avanzando in nuove terre inesplorate. Per quanto possa essere terrificante affrontare l'ignoto, solo quando accettiamo che esso è una parte inevitabile dell'esistenza, possiamo veramente iniziare a sperimentare tutto ciò che la vita ha da offrire.

Letto 385 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android