in News

Quando arte e artigianato si incontrano. Le sculture di Feng Cheng-Tsung

Di Pubblicato Luglio 24, 2018

Quand’è che un mestiere diventa arte?

Feng Cheng-Tsung, le cui sculture in bambù e rattan si ispirano a una tradizione di artigianato taiwanese, riesce a unire le due attività.

Nell’opera chiamata ‘Fish Trap House’ ha usato le tecniche apprese dal popolo Thao per creare un’installazione che sembra fluttuare in aria sul litorale di Sun Moon Lake.

feng-cheng-tsung 1.jpg 

Quest'estate ha costruito a mano una struttura simile fuori dal Museo di Arte Contemporanea di Taipei. In entrambe le installazioni, Feng respira trae nuova linfa dall’artigianato tradizionale, creando strutture ariose di una singolare bellezza.

Quando venne incaricato di creare un'installazione sulla riva del Sun Moon Lake, Feng non aveva un'idea chiara di cosa avrebbe fatto. L’unico requisito era che l’opera rispecchiasse la cultura locale, così lui e il suo team visitarono la zona e incontrarono le comunità indigene.

feng-cheng-tsung 2.jpg 

"Ho ammirato le trappole per pesci dei Thao e ho pensato che fossero molto belle", dice.

La tecnica gli venne trasmessa da un anziano della tribù Ita Thao, l'ultimo della sua gente che sapeva ancora costruire trappole a forma di cesto. "Più tardi abbiamo analizzato il processo di fabbricazione di trappole per pesci e lo abbiamo trasformato in un’ installazione su larga scala."

La scultura ha due fori simili a finestre: una nella parte superiore e l'altra rivolta al lago. "Quando le persone entrano, possono guardare fuori dalla finestra e ammirare la scena che abbiamo inquadrato, che è una delle più belle viste sul lago", spiega Feng. "La vista non comprende costruzioni come ristoranti, alberghi o grattacieli - sembra proprio come Sun Moon Lake appariva molto tempo fa."

Feng tornerà a Sun Moon Lake alla fine di quest’anno per creare un’altra installazione, questa volta galleggiante sull'acqua.

 feng-cheng-tsung 3.jpg

Il Museo di Arte Contemporanea di Taipei offre un ambiente molto diverso per la scultura di Feng intitolata "Trappola". Piuttosto che incorniciare un paesaggio naturale lacustre, qui ci si trova accanto a una solida struttura in mattoni, offrendo una sorta di fragile monumento all'impermanenza. E invece di racchiudere i visitatori in uno spazio intimo, si erge sopra di loro in un caveau.

La scultura mette in luce i mestieri tradizionali portandoli fuori dal contesto, mettendoli in dialogo con un edificio neoclassico che ha meno di un secolo. Leggero e traslucido contro il mattone rosso del museo, la "Trappola" di Feng crea un contrasto sorprendente.

Feng è guidato da questo ethos di basare il suo lavoro creativo in un momento e in un luogo specifici. I risultati sono opere d'arte, o di artigianato, che traggono la loro bellezza da un processo di creazione scrupoloso e ponderato.

l suo progetto attuale è una mostra in quattro parti sul cibo, l'artigianato, le pratiche agricole e la vita quotidiana delle persone a Taitung e nei suoi dintorni.

 feng-cheng-tsung 4.jpg

"Per me, i confini tra arte e artigianato - o anche il design - sono sfocati e difficili da distinguere chiaramente", dice Feng.

All'interno di quei confini, però, nota che ognuno ha diversi punti di forza. Dal design, ha appreso il valore della pianificazione e una mentalità analitica, mentre dall'arte ha appreso il valore dell'apertura e dell'astrazione. Eppure l'artigianato occupa un posto centrale nel suo lavoro. "Personalmente, penso che l'artigianato abbia bisogno di coinvolgere l'attenzione sui materiali e sui processi e metodi di produzione. Se un pezzo non ha questo, ho difficoltà a chiamarlo mestiere. "

Secondo questa definizione, le trappole per pesci di Feng sono certamente esempi di "artigianato", ma sono anche opere d'arte. Egli trasforma le pratiche tradizionali in qualcosa che va oltre la tradizione, strutture che catturano il visitatore in un momento di meraviglia.

Letto 9838 volte Ultima modifica il Venerdì, 20 Luglio 2018 10:15

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android