in News

I raduni tra ex compagni di classe sono la nuova moda tra i pensionati cinesi

Di Pubblicato Giugno 04, 2018

Renying - insegnante di scuola elementare in pensione - adora andare alle riunioni dei vecchi compagni di college.

Negli ultimi anni, si diverte a partecipare a raduni con ex compagni di classe a Quanzhou , città del Fujian dove andava all’università. Lì, gli ormai attempati compagni di studi, mangiano, bevono e parlano dei vecchi tempi.

La vena nostalgica di Renying è tutt'altro che un caso raro. Negli ultimi tempi in Cina si stanno moltiplicando le riunioni di classe tra persone tra i 60 e i 70 anni. Alcuni partecipano a sontuosi banchetti ricordando l'anniversario del loro diploma di scuola superiore; altri si ritrovano fuori città con i compagni del college.

pensionati 1.jpg

Questa nostalgia che coinvolge le persone più avanti con l’età, sembra invece non interessare i più giovani. Lo testimonia la storia di Li Meng, che ha provato a organizzare un ritrovo dopo 20 anni con i compagni di classe delle elementari, per il quale ha creato un gruppo su WeChat di circa 50 persone, ma senza ricevere la benché minima riposta.

Probabilmente questo è anche il frutto del cambiamento della società cinese. La Cina di oggi è un paese irriconoscibile rispetto a quello degli anni '50 e '60 e i ritmi di sviluppo hanno sconvolto molte persone anziane. Una riunione di classe forse conferisce loro un raro senso di appartenenza, accettazione e senso di ottimismo per il futuro, li rassicura.

Le riunioni scolastiche vanno di moda soprattutto tra i pensionati che vivono in città che appartengono alla classe media. Dopo la nascita della Repubblica Popolare nel 1949 la maggior parte di loro è stata classificata come zhiqing - "gioventù istruita" e molti di loro vennero inviati nelle campagne per apprendere la saggezza dei contadini cinesi, negli anni in cui avrebbero dovuto essere al liceo o all'università.

Durante quei periodi, gli studenti lavoravano duramente nei campi durante il giorno e studiavano la filosofia maoista nelle pause dal lavoro. Questa è probabilmente una delle ragioni principali per cui le attività di gruppo - riunioni scolastiche, cori comunitari, danze in piazza – hanno un immenso significato emotivo per molti pensionati cinesi.

pensionati 2.jpg

Dalla fine degli anni '70 però i valori collettivisti sono svaniti. La cultura socio-politica della Rivoluzione Culturale ha rappresentato un momento storico unico, incomprensibile per molti giovani di oggi. Non potendo condividere questi ricordi con nipoti e figli, per alcuni pensionati le riunioni di classe sono diventate un modo per recuperare la propria identità condividendo esperienze che solo i loro coetanei possono comprendere.

In seguito a particolari condizioni politiche e sociali maturante durante gli anni ’90, queste persone hanno denaro, tempo ed energia: l'attuale età pensionabile in Cina è di 60 anni per gli uomini e di 55 per le donne. La maggior parte delle persone di questa fascia di età è costretta a smettere di lavorare mentre è ancora fisicamente e mentalmente in ottime condizioni.

In queste circostanze, i gruppi WeChat di ex compagni di classe sono un importante sbocco per la comunicazione e le riunioni possono essere una forma di evasione dalla monotonia della pensione.

pensionati 3.jpg

Un altro gruppo di cinesi avanti con gli anni è chiamato laopiaozu , o "anziani nomadi". Sono persone che originariamente progettavano di vivere la loro pensione nelle loro città d'origine, ma che alla fine hanno seguito i loro figli in città per prendersi cura dei loro nipoti. Le statistiche pubblicate nel 2016 dalla Commissione nazionale per la pianificazione della salute e della famiglia mostrano che tra i 247 milioni di migranti interni della Cina, poco più del 7% erano nomadi anziani nel 2015, quasi la metà dei quali emigrati specificamente per prendersi cura di altri membri della famiglia.

Letto 531 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android