in News

Ella Supermarket apre a Pechino: il futuro dei grocery store.

Di Pubblicato Maggio 29, 2018

In Cina i servizi di distribuzione dei generi alimentari hanno oltrepassato il concetto tradizionale di vendita al dettaglio.

Negozi senza casse, pagamenti automatici tramite smartphone, commessi robot, servizi integrati super-tecnologici. E gli attori sul mercato continuano a moltiplicarsi.

Il supermercato Ella (小 象 生鲜), il ramo dedicato alla consegna di generi alimentari freschi di proprietà della piattaforma di distribuzione alimentare Meituan, ha aperto il suo primo negozio fisico a Pechino.

Meituan riferisce che Ella Supermarket integrerà le funzionalità offline e online nella grande distribuzione di generi alimentari. Tra i servizi offerti dai supermercati Ella sarà disponibile la vendita diretta di generi alimentari freschi, la ristorazione on-store, un e-commerce e la consegna rapida dei prodotti, per andare in contro ai ritmi frenetici dei cittadini della capitale Cinese.

Ella Supermarket 1.jpg

Nel luglio del 2017, Meituan ha aperto un supermercato di consegna di generi alimentari pilota a Wangjing, Pechino, per testare la risposta del mercato e il modello di business. L'apertura del mercato Ella ha rappresentato il debutto formale di Meituan nel settore.

Simile a Hema - servizio di consegna di generi alimentari freschi di proprietà di Alibaba - Ella Supermarket offre anche consegne in 30 minuti per i residenti che si trovano ad una distanza inferiore ai 3 km dal punto vendita fisico.

Ad oggi è troppo presto per capire quale di questi servizi avrà la meglio e conquisterà la maggior parte dei consumatori.

Ella Supermarket 2.jpg

Quello della distribuzione dei generi alimentari è un mercato troppo grande. La capacità dei player attuali è lontana dal soddisfare le esigenze della totalità dei potenziali clienti. C'è spazio, perciò, per nuovi ulteriori attori, purché le nuova aziende dimostrino di avere un grande capitale, allocazione delle risorse e capacità di gestione in un ambiente aziendale complesso, in cui i margini di profitto possono essere ridotti.

Altrimenti, gli attori emergenti di questo settore, potrebbero ritagliarsi un segmento specifico del business, cercando di concentrare i propri sforzi sulla logistica, sull'imballaggio, sui pagamenti, sugli inventari o altro . Si tratta di un enorme sistema commerciale in cui il calcolo delle entrate si basa molto spesso sui dettagli e ogni elemento è importante.

Ella Supermarket 3.jpg

Nel frattempo, i negozi offline delle catene di distribuzione "alternative" riescono sempre più difficilmente a trovare nuove location  centrali nelle città per avviare nuovi affari. I negozi tradizionali e i supermercati hanno conquistato i posti migliori, in particolare nelle città di primo livello. Questo aspetto porterà a dover cercare una collaborazione, prima che una concorrenza.

Oggi, tutti i player del commercio di beni alimentari stanno ora sfruttando i vantaggi esistenti per accaparrarsi la maggior parte delle quote di mercato. Una cosa è certa, e cioè che man mano che la concorrenza cresce, i consumatori cinesi vedranno scendere i prezzi e aumentare l'offerta.

Succederà anche in Italia?

Letto 44237 volte

Contattaci

Viale della Repubblica, 298
Prato, PO 59100
ITALY
0574 1595523
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.radioitaliacina.com
  • SPERIMENTARE - AMARE - INTERAGIRE

     
    appstore icon apple android icon android